Home

Il gambaletto che fa tendenza in tutte le stagioni

Il gambaletto che fa tendenza in tutte le stagioni

Il gambaletto femminile è un capo di abbigliamento che copre la gamba dalla caviglia al ginocchio, o appena sopra. Si tratta di un accessorio pratico e versatile, che può essere indossato in ogni stagione e con diversi stili, ma non solo, perché un capo che può rivelarsi anche sorprendentemente trendy. Da dove nasce il gambaletto? Come si può abbinare per creare look originali e alla moda? Continua a leggere l’articolo, scopri i modelli più chic e tutti i segreti su questo irrinunciabile capo.

La storia del gambaletto

Il gambaletto ha origini antiche: già nell’antica Grecia e nell’antica Roma, gli uomini usavano dei calzari di lana o di lino per proteggere le gambe dal freddo e dagli sfregamenti. Nel Medioevo, i gambaletti erano parte integrante dell’abbigliamento maschile e femminile, e potevano essere di vari colori e materiali, come seta, cotone o lana. 

Nel Rinascimento i gambaletti divennero più elaborati e decorati, come se fossero più di un semplice capo volto alla praticità, e venivano indossati con delle giarrettiere per tenerli fermi. Da quel momento questo fondamentale accessorio mantenne sempre la sua principale funzione, ovvero di proteggere il piede, però iniziò a rispettare anche i dettami della moda che imponeva materiali di tendenza assieme al tessuto, fantasie, lunghezza, colori, ecc.

Il gambaletto ai giorni d’oggi

Il gambaletto moderno nacque nel XX secolo, come alternativa alle calze autoreggenti o ai collant. Inizialmente era considerato un capo sportivo o informale, ma negli anni ’60 e ’70 divenne un simbolo di libertà e femminilità, grazie a icone come Twiggy, Brigitte Bardot e Jane Fonda. 

Oggi il gambaletto è disponibile in diverse tipologie: dai modelli classici tinta unita ai modelli più fantasiosi:

  • gambaletti 20 denari: sottili e femminili sono adatti per le occasioni formali e per i look in stile business, si abbinano alla perfezione alle classiche decolleté con il tacco.
  • gambaletti coprenti: sdoganati anche in abbinamento a gonne o shorts, oggi questi gambaletti possono essere integrati in outfit preppy o vintage.
  • gambaletti fantasia: che siano ornati da pattern di tendenza oppure caratterizzati da eleganti motivi traforati, i gambaletti fantasia donna possono essere arricchiti con lurex per attirare lo sguardo.
  • gambaletti a rete: sexy e da usare con attenzione, questi gambaletti possono essere indossati anche con un pizzico di ironia per aggiungere un tocco di femminilità ai look di taglio maschile (ad esempio in abbinamento a stringate o mocassini).
  • gambaletti lana donna: con un carattere opposto a quello del classico gambaletto velato, questa proposta calda è perfetta per l'inverno e per completare i tuoi look super cozy. Opta per materiali di qualità e morbidi come la lana merino (extra soft) o cashmere.
  • gambaletti microfibra colorati: contemporanei e super versatili, i gambaletti in microfibra sono disponibili in un'ampia varietà di tinte trendy.

Il gambaletto come accessorio fashion presente alle sfilate e in tutte le stagioni

Il gambaletto non è solo un capo funzionale, ma anche un accessorio fashion che può dare un tocco di personalità e originalità a ogni look. Infatti, il gambaletto è stato protagonista di molte sfilate di moda in tutte le stagioni, dimostrando la sua versatilità e il suo appeal.

Ad esempio, nella collezione autunno/inverno 2022/2023 di Prada, i gambaletti sono stati abbinati a mini abiti colorati e stivali alti, creando un contrasto tra il corto e il lungo, il vivace e il sobrio.

Nella collezione primavera/estate 2023 di Gucci, i gambaletti sono stati indossati con shorts denim e sandali con plateau, per un effetto casual chic.

Nella collezione resort 2023 di Chanel, i gambaletti sono stati combinati con tailleur tweed e scarpe basse, per un look elegante e raffinato.

Una delle tendenze scarpe autunno inverno 2023/2024 sono le ballerine con calze. Le ballerine con calze sono state viste in diverse sfilate di moda, come quelle di Ami Paris, Marc Jacobs e Miu Miu

Fai attenzione ad un dettaglio: le ballerine con calze si possono scegliere solo se a punta, o bi-color, o in pizzo ricamato. Le ballerine con calze si possono abbinare con cappotti o blazer over (altra tendenza di questa stagione), minigonne, shorts in pelle o jeans skinny.

Il gambaletto indossato dalle star

Le calze lunghe da donna sono le calze must have di questo inverno, si possono abbinare con diversi tipi di scarpe, ma l’ideale è non spezzare le gambe in più punti con stivaletti o anfibi: meglio quindi abbinarle con mocassini, stringate o ballerine.

Se si vogliono indossare gli stivali alti senza i collant, invece, si possono provare con spesse calze di lana che spuntino di un paio di dita, giusto abbastanza per far notare il colore.

Prendi spunto dalle celebrità

Anche le star amano il gambaletto e lo sfoggiano in diverse occasioni, sia sul red carpet che nella vita quotidiana. Tra le celebrità che hanno fatto del gambaletto un segno distintivo ci sono: Rihanna, che lo abbina a miniabiti sexy e tacchi vertiginosi, Taylor Swift, che lo sceglie in versione preppy con gonne a ruota e maglioncini, la fashionista Olivia Culpo, che lo porta con abiti bon ton e sandali aperti tutto nei toni pastello. 

Altre star che hanno indossato il gambaletto con stile sono Jennifer Lopez, Katy Perry, Beyoncé, Ariana Grande, le sorelle Hadid Lady Gaga.